Responsabile dell’ONU: il governo israeliano deve arrestare chi dà fuoco alle moschee

Al-Quds occupata (Gerusalemme) – Il coordinatore dell'ONU per il “Processo di pace” in Medio Oriente, Robert Serry, ha espresso tutta la sua preoccupazione per l'incendio di una moschea nella zona orientale della Cisgiordania, denunciando il ripetersi di incidenti simili nell'ultimo mese; segno che sta montando l'aggressione contro i palestinesi, compresi i loro beni, da parte dei 'coloni'.

Il responsabile dell'ONU biasima pertanto queste aggressioni e consiglia al governo israeliano di far rispettare la legge consegnando alla giustizia chi ha commesso questi crimini.

“Bisogna che non venga permesso agli estremisti di entrambe le parti di stabilire le regole, rovinando tutti gli sforzi per far riprendere i negoziati”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.