Salam Fayyad condanna attacco della resistenza palestinese

Al-Khalil (Hebron) Pal-Info. Il primo ministro dell’Autorità nazionale palestinese (Anp), Salam Fayyad, ha pubblicamente condannato l’attacco della resistenza palestinese che, all’alba di ieri, 14 giugno, ad Hebron aveva causato l’uccisione di un poliziotto israeliano e il ferimento di tre colleghi.

“Sono atti che minano gli interessi nazionali e che vanno unicamente a beneficio del progetto dell’occupante”, avrebbe specificato Fayyad, oggi, ai media.  

Ha invitato i palestinesi alla promozione di iniziative di resistenza non violenta, ribadendo che – nel rispetto degli obblighi sottoscritti con Israele – impegnerà le sue forze di sicurezza per contrastare azioni della resistenza come quelle di ieri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.