Salgono a 28 i malati morti a causa dell’assedio di Gaza.

Gaza – Infopal

E’ una donna di 55 anni la 28a vittima, in un mese, dell’assedio di Gaza: Ruwaida Shakshak.

E’ morta ieri sera a seguito di una malattia cronica. Non aveva potuto recarsi fuori della Striscia di Gaza per ricevere adeguate cure mediche: Israele le aveva negato il permesso.

Ieri mattina, un uomo di 33 anni, Jaber Tala, è deceduto dopo una patologia cardiaca che lo affliggeva da due anni, non curata adeguatamente. Anche per lui, Israele si era rifiutato di concedere l’autorizzazione di recarsi al di fuori della Striscia per le cure.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.