Scoperti 160 miliardi di m3 di gas naturale davanti alle coste di Haifa

An-Nasira (Nazareth) – Infopal. La società estrattiva statunitense Israel Petroleum ha annunciato la possibilità che entro l'anno prossimo si cominci ad estrarre una enorme quantità di gas naturale di fronte alle coste di Haifa, nella regione di al-Khudeira.

La radio israeliana, il 5 settembre, ha affermato che in base alle operazioni di prospezione si ritiene che vi siano circa 160 miliardi di m3 di gas naturale nei due siti di Mira e Sara, di fronte alle coste di al-Khudeira.

Oltre a ciò, la Israel Petroleum ha affermato che comincerà tra circa un anno le prime attività sperimentali di estrazione.

Il governo israeliano già alla fine di agosto aveva annunciato la scoperta di giacimenti contenenti circa 3 miliardi di barili di petrolio, oltre a 16 trilioni di m3 di gas naturale in un giacimento denominato Leviathan, ad ovest di Haifa, di fronte alle coste tra Palestina e Libano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.