Simpatizzanti ebrei ed arabi programmano di inviare aiuti a Gaza

Stoccolma – Palestine-info. – L'organizzazione “Ebrei per una giusta pace in Medio Oriente” in Europa e quella “Ebrei per la giustizia per i palestinesi” in Gran Bretagna hanno annunciato la loro intenzione di inviare una nave carica di aiuti umanitari alla Striscia di Gaza, nel tentativo di rompere l'assedio israeliano imposto all'enclave. La partenza della nave con gli aiuti è prevista per la seconda metà di luglio.

Secondo gli organizzatori, la nave porterà doni raccolti dagli scolari di tutta Europa, oltre a medicine e altri strumenti medici. La nave sarà anche attrezzata per le stazioni televisive di tutto il mondo. Gli organizzatori hanno detto che l'obiettivo principale della nave è quello di “rompere l'assedio di Gaza. Questa punizione collettiva contro la popolazione civile è illegale”.

Lutz Edith, uno degli organizzatori della nave, ha detto che “Israele ha mostrato al mondo la sua brutalità e infamia quando ha attaccato la Freedom Flotilla”.

Un altro convoglio di aiuti provenienti dall'Algeria salperà mercoledì verso Gaza, soltanto dopo che la “Guidance and Reform Society”, organizzatrice del convoglio, avrà ottenuto la licenza dall'ambasciata egiziana in Algeria, la quale ha approvato la concessione dei visti alla delegazione che accompagnerà il convoglio, dopo un'attesa di quasi una settimana.

L'ambasciata ha ritardato nella concessione della licenza, richiedendo agli organizzatori di fornire la documentazione del ministero degli Esteri algerino. Ma quando gli organizzatori hanno chiarito all'ambasciata che il loro è un lavoro indipendente dalle autorità ufficiali, dopo una lunga attesa, l'ambasciata infine ha facilitato il rilascio dei documenti.

La delegazione, composta da tredici membri, tra cui giornalisti, imprenditori e politici, si metterà in viaggio domani, dopo aver seguito le procedure per il rilascio del permesso per passare a Gaza, una volta raggiunto il Cairo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.