Striscia di Gaza, triplice attacco dell’aviazione militare israeliana: 5 morti e diversi feriti.

Gaza – Infopal. Nonostante le voci che danno per imminente una tregua tra Israele e la Striscia di Gaza, i venti di guerra israeliani non cessano di provocare disastri e morte.

Oggi pomeriggio, l’aviazione militare israeliana ha compiuto tre attacchi contro auto civili palestinesi nella Striscia di Gaza centrale e meridionale. 5 cittadini sono stati uccisi.

Nel primo attacco, avvenuto ad al-Qarara, a Khan Younis, nel sud della Striscia, è stata presa di mira una jeep: 5 persone sono rimaste uccise e altre ferite.

Il dott. Mu’awiyya Hassanein, direttore del servizio di pronto soccorso del ministero della sanità palestinese, ha dichiarato che i cadaveri sono arrivati in ospedale "a pezzi carbonizzati".

Il secondo attacco ha colpito un’altra jeep, a Deir al-Balah, nella Striscia centrale: 2 palestinesi sono rimasti feriti.

Il terzo si è abbattuto sempre su Deir al-Balah, in via Baraka, e ha preso di mira una Hyundai: tre persone sono rimaste ferite.

Ieri, aviazione e artiglieria israeliane hanno ucciso 4 palestinesi: 17-06-2008: "Lunedì di sangue nella Striscia di Gaza: bombardamenti israeliani uccidono 4 palestinesi."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.