Tunnel della sopravvivenza: due operai palestinesi morti folgorati

Rafah (Gaza) – InfoPal. Ieri sera, 25 ottobre, due operai palestinesi, appena ventenni, sono rimasti folgorati da forti scosse elettriche.

Si tratta di Mousa Mohammed Suleiman, di Jabalia, e Mohammed Zo’rob, di Khan Younes. 

Le due vittime stavano lavorando all'interno di uno dei tunnel della sopravvivenza, al confine con l’Egitto, dove in numerosi hanno già perso la vita: circa 160 morti e centinaia di feriti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.