Uccisi 5 palestinesi da raid aereo israeliano contro campo di addestramento dei Comitati di Resistenza popolare.

Da www.aljazeera.net L’esercito israeliano ha dichiarato di aver colpito un campo usato dai Comitati di Resistenza popolare, un gruppo di attivisti spesso accusati di lanciare razzi artigianali contro insediamenti israeliani. 

Cinque palestinesi sono stati uccisi, ieri, venerdì 5 maggio, da un raid aereo israeliano contro il campo di addestramento dei gruppi di resistenza armata nella Striscia di Gaza.

L’attacco aereo ha scagliato pezzi di corpi qua e là e ha lasciato pozze di sangue sul terreno vicino alla casa del comandante in capo dei Comitati, Moumtaz Dourghmush. Dourghmush non era presente, ma un fratello e due cugini sono rimasti uccisi.

Abu Mujahid,  un ufficiale del gruppo, ha dichiarato che almeno tre missili sono caduti sul campo dove si stavano addestrando i membri dei Comitati.

Questo è il primo raid aereo israeliano dall’insediamento del nuovo governo guidato da Ehud Olmert.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.