Una donna palestinese muore al valico di Rafah.

Fonti mediche palestinesi  hanno annunciato ieri sera la morte di una donna palestinese cinquantenne, Amneh Hajji, durante il suo rientro nella Striscia di Gaza dall’Egitto attraverso il passaggio di Beit Hanun, “Eretz”.

Il decesso è dovuto al peggioramento delle condizioni di salute.
Il numero dei morti tra i cittadini bloccati al valico di Rafah, chiuso dall’esercito israeliano dalla metà di giugno scorso, è salito a 33.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.