Archivio Categoria: Evidenza

Delegazione politico-umanitaria nei campi profughi palestinesi in Libano

Delegazione politico-umanitaria nei campi profughi palestinesi in Libano

E’ partita domenica 30 aprile, da Roma, la delegazione di politici italiani e rappresentanti dell’Associazione dei Palestinesi in Italia-API, in visita nei campi profughi palestinesi in Libano. La delegazione è composta da deputati e segretari di partito del MPD – Michele Piras,Giovanna Martelli, Franco Bordo, Maria Pia Pizzolante e Fabrizio Delprete -, dal presidente API, Mohammad Hannoun, e dal rappresentante API … Continua a leggere

Piani di espansione coloniale israeliana a Gerusalemme e Cisgiordania

Piani di espansione coloniale israeliana a Gerusalemme e Cisgiordania

Gerusalemme-Quds Press e PIC. Il governo israeliano ha informato l’amministrazione USA della decisione di sollevare le restrizioni alla costruzione degli insediamenti coloniali a Gerusalemme e nella Cisgiordania occupate, secondo quanto ha rivelato il settimanale Yerushalayim nella sua ultima edizione. Secondo il settimanale, 600 nuove unità abitative coloniali andranno ad aggiungersi all’insediamento di Beitar Illit, mentre altre 113 sono state approvate … Continua a leggere

L’Associazione dei Palestinesi in Italia, tra Festival, progetti e missioni umanitarie

L’Associazione dei Palestinesi in Italia, tra Festival, progetti e missioni umanitarie

Domenica 23 aprile si è svolto a Milano il XVIII Festival di solidarietà con il popolo palestinese, organizzato dall’onlus ABSPP – Associazione Benefica di Solidarietà con il Popolo Palestinese – e dall’Associazione dei Palestinesi in Italia. Il Festival ha visto la partecipazione di un numeroso pubblico – circa 2000 persone –, di una nutrita rappresentanza delle comunità islamiche italiane e … Continua a leggere

Sheikh Salah lancia un appello a sostegno dei prigionieri in sciopero

Sheikh Salah lancia un appello a sostegno dei prigionieri in sciopero

Gerusalemme occupata-PIC. Sheikh Raed Salah, presidente del Movimento islamico della Palestina occupata nel ’48, ha lanciato un appello a sostegno dei detenuti palestinesi in sciopero della fame dal 17 aprile. “Il rilascio dei detenuti in sciopero sarà la prossima vittoria”, ha dichiarato Sheikh Salah al reporter di PIC. Spera che le loro richieste vengano presto accolte. Il leader del Movimento … Continua a leggere

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gli zuccherifici di Gerico risentono dello stato di abbandono

Gerico-PIC. L’area nord della valle del Giordano, nella parte occupata della Cisgiordania, è ricca di siti storici e zuccherifici, i quali l’avrebbero già resa famosa durante la dinastia Ayyubide e ai tempi delle Crociate. Nonostante la loro importanza e la loro rilevanza archeologica, gli zuccherifici della città di Gerico, non solo non sono funzionanti ma sono anche totalmente lasciati all’incuria. Secondo … Continua a leggere

Betlemme, presidio delle madri dei prigionieri in sciopero della fame

Betlemme, presidio delle madri dei prigionieri in sciopero della fame

Betlemme-PIC e Quds Press. Decine di madri di prigionieri in sciopero della fame hanno e di attivisti hanno manifestato fuori dalla Chiesa della Natività, a Betlemme, in solidarietà con i loro figli incarcerati da Israele. Le madri reggevano foto dei loro figli e sventolavano le bandiere palestinesi. I manifestanti hanno intonato slogan che chiedevano di sostenere fermamente le richieste dei … Continua a leggere

Ain al-Hilweh, la città della diaspora palestinese

Ain al-Hilweh, la città della diaspora palestinese

Gaza – PIC. Il campo libanese di Ain al-Hilweh fa parte di un raggruppamento di 12 accampamenti di rifugiati palestinesi e viene riconosciuto come la “capitale” della diaspora palestinese. Il campo profughi è abitato da più di 100 mila persone, le quali vivono in condizioni economiche e sociali estremamente complicate, senza contare le numerose controversie interne. La storia di Ain al-Hilweh Il … Continua a leggere

1.500 prigionieri palestinesi in sciopero della fame da 11 giorni

1.500 prigionieri palestinesi in sciopero della fame da 11 giorni

Ramallah-PIC. Oltre 1.500 palestinesi detenuti nelle carceri israeliane sono entrati nell’11esimo giorno di sciopero della fame, iniziato il 17 aprile, per protestare contro il maltrattamento e il mancato rispetto dei diritti fondamentali. Il comitato dello sciopero, insieme ad attivisti e giornalisti, ha invitato a moltiplicare i tweet e i post sui social media a partire dalle 8 di mattina di … Continua a leggere

Oltre 12.700 edifici minacciati di demolizione nei Territori Palestinesi

Oltre 12.700 edifici minacciati di demolizione nei Territori Palestinesi

Nazareth-Quds Press. Secondo uno studio del Centro arabo per la Programmazione alternativa nei Territori occupati, sono presenti più di 12.700 costruzioni prive di licenza in 14 cittadine, di cui circa 7.367 sono edifici residenziali. Lo studio chiarisce che il numero di Palestinesi di queste cittadine (Qalansuwa, Yarka, ͑Ara, ͑Arara, Daliyya al-Karmel, Jit al-Multhith, al-Mughar, Tamra, Isfiyya, Kafr Qaraa, Magid al-Kurum, … Continua a leggere