Archivio tag : pulizia etnica

Nuovo avamposto coloniale israeliano vicino a Gerusalemme

Nuovo avamposto coloniale israeliano vicino a Gerusalemme

Gerusalemme-Imemc. Domenica, i coloni israeliani hanno istituito un nuovo avamposto sul monte al-Muntar, a est della città palestinese di Sawahra. Secondo fonti locali, coloni hanno collocato diverse case mobili e barili d’acqua sulla montagna, domenica, alle 4 del mattino. Testimoni oculari hanno riferito che, due giorni prima, alcuni coloni avevano tentato di installare un container, a sud dell’insediamento di Kedar, … Continua a leggere

IOF sradicano 300 ulivi e distruggono pozzi d’acqua vicino Tubas

IOF sradicano 300 ulivi e distruggono pozzi d’acqua vicino Tubas

Tubas-PIC. Giovedì mattina, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno sradicato decine di ulivi e demolito pozzi d’acqua nell’area di Umm al-Kobaish, ad est di Tammun, vicino Tubas. Il funzionario locale Mutaaz Bisharat ha dichiarato che le truppe israeliane hanno sradicato 300 ulivi e distrutto cinque pozzi, usati per raccogliere l’acqua. Bisharat ha aggiunto che gli ulivi ed i pozzi appartenevano … Continua a leggere

La kefiah: simbolo della lotta palestinese, vittima della moda

La kefiah: simbolo della lotta palestinese, vittima della moda

The Guardian. Di Ellie Violet Bramley. (Da InvictaPalestina) stampa a scacchi  del tradizionale copricapo arabo è attualmente utilizzata da marchi di lusso come Cecilie Copenaghen, nella cui collezione autunno / inverno il motivo  è fortemente presente  , così come nei rivenditori di fast fashion Boohoo e Asos. Si teme che i suoi collegamenti con la lotta palestinese vengano cancellati e … Continua a leggere

Rapporto: i pesticidi israeliani contaminano le coltivazioni di Gaza

Rapporto: i pesticidi israeliani contaminano le coltivazioni di Gaza

Gaza-Imemc. Un nuovo rapporto del gruppo Forensic Architecture ha rilevato che la contaminazione dei pesticidi israeliani nelle coltivazioni di Gaza si è diffusa nel corso dei decenni scorsi, influenzando gravemente la produzione agricola di Gaza.  Quello che segue è il rapporto completo.  L’esposizione del terreno. Durante gli ultimi tre decenni, complici i negoziati di Madrid e di Oslo, la Striscia di … Continua a leggere

Israele condanna beduini a pagare 500 mila dollari per demolizioni

Israele condanna beduini a pagare 500 mila dollari per demolizioni

Territori palestinesi occupati-MEMO. Ai beduini arabi che vivono nel villaggio “non riconosciuto” di al-Araqib è stato ordinato di pagare 1,6 milioni di shekel (0,46 milioni di dollari USA) per coprire il costo delle 149 volte in cui loro case sono state demolite da parte dell’occupazione israeliana. Al-Araqib è stato demolito per la 149ª volta lunedì, totalizzando tre demolizioni nel giro di … Continua a leggere

Israele discute costruzione di 6 mila nuove unità coloniali

Israele discute costruzione di 6 mila nuove unità coloniali

Territori palestinesi occupati-MEMO. Il Gabinetto di sicurezza israeliano ha discusso un piano per approvare 6 mila unità coloniali nell’Area C dei Territori palestinesi occupati, secondo quanto riferito lunedì da Haaretz. Secondo la società di radiodiffusione pubblica israeliana Kan, non è “chiaro se i piani per la costruzione sono per nuove unità o per legalizzare le strutture illegali esistenti”. Haaretz ha … Continua a leggere

Coloni rendono la vita dei palestinesi a Hebron “un inferno”

Coloni rendono la vita dei palestinesi a Hebron “un inferno”

Hebron/al-Khalil-MEMO. I palestinesi che vivono nel cuore della Città Vecchia di Hebron sono sottoposti ad un’oppressione insopportabile inflitta loro dalle forze d’occupazione e dai coloni israeliani. Questa oppressione, secondo quanto riferito da Arab48, iniziò quando la città fu occupata per la prima volta nel 1967, ma si intensificò l’anno successivo, quando i coloni ebrei, protetti dalle forze d’occupazione, stabilirono la … Continua a leggere

Nuovi attacchi delle forze israeliane contro al-Issawiya

Nuovi attacchi delle forze israeliane contro al-Issawiya

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Giovedì la polizia israeliana ha ripreso la campagna repressiva contro i palestinesi nel distretto di al-Issawiya, a est di Gerusalemme, brutalizzando e arrestando alcuni di loro. Secondo fonti locali, le forze di polizia israeliane hanno preso d’assalto e saccheggiato le case di al-Issawiya e hanno aggredito alcuni giovani cittadini prima di arrestarli. I detenuti sono stati … Continua a leggere

L’ebraicizzazione di Al-Quds-Gerusalemme. Come funziona

L’ebraicizzazione di Al-Quds-Gerusalemme. Come funziona

Palestinechronicle.com. Di Rima Najjar. L’ebraicizzazione di Gerusalemme procedeva di nascosto, almeno nei media mainstream, ma ora è allo scoperto con il riconoscimento ufficiale della sovranità israeliana a Gerusalemme dagli Stati Uniti. Israele attua la sua ebraizzazione di Gerusalemme minando direttamente la sacralità dei luoghi sacri sia musulmani (l’Haram al-Sharif) che cristiani (la Via Dolorosa) di al-Quds, continuando a esercitare un controllo irreversibile … Continua a leggere

La pulizia etnica di Israele in Palestina non è storia – continua ad avvenire

La pulizia etnica di Israele in Palestina non è storia – continua ad avvenire

Middle East Eye. Di Ben White. (Da Zeitun.info). Ciò che avviene in Cisgiordania e a Gerusalemme est non è solo un’occupazione militare. Le congetture riguardo al “piano di pace per il Medio Oriente” della Casa Bianca continuano a dominare le informazioni sui media israeliani e dei palestinesi; l’ultimo esempio è dato dall’annuncio di un “workshop” a giugno ospitato dal Bahrein per … Continua a leggere