4 parlamentari di Fatah si sono auto-sospesi per protestare contro gli scontri di Gaza.

Ieri, 4 parlamentari del Consiglio Legislativo palestinese del blocco di Fatah – Ahmad Abu Holy, Ashraf Jum’a, Abdul-Hamid Al-Ailah e Na’ima Ash-Sheikh – si sono auto-sospesi per protestare contro gli scontri scoppiati in questi giorni nella Striscia di Gaza.

I 4 parlamentari hanno chiesto ai palestinesi di manifestare il proprio dissenso per le strade chiedendo la fine dei disordini.

Abu Holy ha dichiarato che ciò che sta accadendo a Gaza è "un segno di infamia sulla testa di ogni palestinese, perché Gaza sta sperimentando un massacro, che la sta trascinando in una guerra civile".

(Fonte: Maan News)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.