Coloni israeliani prendono d’assalto villaggio palestinese in Cisgiordania

Nablus – InfoPal. Ieri pomeriggio, decine di coloni israeliani hanno assaltato il villaggio palestinese di Jaloud, a sud-est di Nablus, nel nord della Cisgiordania occupata. Le abitazioni palestinesi sono state prese a sassate.

Ghassan Douglas, responsabile del monitoraggio delle attività coloniali nella regione, ha raccontato l'episodio precisando che i coloni sono giunti dall'insediamento di Ahiya, costruito sui terreni di Jaloud.

“C'è stato anche il tentativo di appiccare il fuoco a proprietà palestinesi e la gente è stata aggredita all'ingresso del villaggio. I soldati erano a fianco dei coloni quando hanno lanciato gas lacrimogeni contro i palestinesi, ammonendoli a non avvicinarsi”.

In molti sono rimasti intossicati.

Come aveva avuto modo di osservare qualche giorno fa il segretario generale di al-Mubadara, Moustafa Barghouthi, anche Douglas crede che “questi fatti possono essere la premessa di una nuova escalation di violenza dei coloni israeliani, in vista alla prossima mossa politico-diplomatica annunciata dall'Autorità palestinese (Anp), intenzionata a chiedere all'Onu il riconoscimento internazionale dello Stato indipendente di Palestina”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.