Continua la campagna di arresti da parte delle forze di sicurezza dell'Anp: 5 sostenitori di Hamas sequestrati.

Cisgiordania – Infopal

Le forze di sicurezza dell’Autorità nazionale palestinese proseguono la campagna di arresti tra le fila dei sostenitori di Hamas in Cisgiordania.

Nella giornata di sabato sono stati arrestati 5 cittadini, tra cui due studenti dell’Università nazionale an-Najah.

La polizia palestinese ha invaso una moschea di Halhul.

Provincia di Nablus

Le forze di  sicurezza hanno arrestato Ahmad Asidah, studente presso la facoltà di tecnologia dell’informazione nella cittadina di Taal, a nord di Nablus. I membri del Movimento giovanile Studentesco dell’Università lo hanno consegnato alla polizia presente davanti all’università.

Sono stati anche arrestati Adham al-Kharubi (figlio del prof. Ibrahim che insegna alla facoltà d’Arte nella stessa università), studente presso la facoltà di Scienze, e Samih Elewi.

Provincia di Salfit

Le forze di intelligence hanno arrestato Yusef Ezzat Mare’e, di Bani Hasan, a est della città.

A Salfit, le forze di sicurezza hanno invaso la casa di Shaikh Mohammad Alqam, imam della moschea cittadina, e lo hanno arrestato.

Provincia di Hebron

Le forze di sicurezza hanno invaso la cittadina di Halhul, a nord della città di Hebron, e hanno assaltato la moschea di an-Nabi Yunes, entrando con gli scarponi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.