Da Israele alla Cisgiordania: coloni israeliani sradicano alberi, incendiano auto palestinesi

Safad/Nablus – Pal-Info, Ma'an. Continuano gli attacchi dei coloni israeliani armati ai danni di cittadini e proprietà palestinesi nella Cisgiordania occupata. 

Nella provincia di al-Khalil (Hebron), i due villaggi palestinesi, “al-Bawirah” e “al-Latawawnah” (Yatta), hanno subito il terrore dei gruppi israeliani. Qui decine di alberi sono stati sradicati.  All'ingresso di al-Bawirah, un cittadino palestinese e un ufficiale dell'Autorità palestinese (Anp) sono stati feriti dai coloni che si erano appostati minacciosi. 

Nel campo profughi di Balata (Nablus) ci sono stati violenti scontri tra i coloni israeliani, giunti per svolgere rituali talmudici presso la Tomba di Yousef, e i residenti palestinesi.
Per tutta la notte, nell'area del campo profughi, i soldati d'occupazione israeliani hanno condotto perquisizioni contro abitazioni palestinesi e, dopo aver scortato i coloni israeliani, alle 4 del mattino hanno evacuato la zona. 

Dalla Cisgiordania a Israele. Ricade su ebrei ultraortodossi il sospetto di aver incendiato tre automobili palestinesi a Safad, nel nord di Israele (Territori palestinesi occupati nel '48, ndr). Lo hanno riportato i quotidiani israeliani Ma'ariv e Ha'aretz. Una delle vetture incendiate era di proprietà di uno studente palestinese titolare di documento d'identità israeliana. L'episodio è avvenuto ieri, 16 marzo, in concomitanza con un incontro per la promozione del dialogo tra studenti israeliani e palestinesi. 

Ma'ariv ha aggiunto: “L'amministrazione dell'università aveva messo in guardia gli studenti palestinesi dall'escalation di fatti di violenza attesa”, con riferimento alla catena di episodi in risposta al pluri-omicidio consumatosi presso l'illegale insediamento israeliano di Itamar (Nablus), per il quale gli sviluppi nelle indagini avevano aperto la pista della responsabilità asiatica

Sui muri dell'istituto scolastico dove si sarebbe dovuto promuovere il dialogo, si sono lette scritte:  “morte agli arabi (…) fuori gli arabi dalla scuola”.

Articoli correlati:

Coloni israeliani attaccano automobilisti palestinesi

Cisgiordania tra la violenza dei coloni israeliani. Attacchi, incendi, confische e nuovi avamposti illegali 

Coloni israeliani di Itamar erigono avamposti illegali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.