Esplode un’automobile a Gaza. Muore combattente del Jihad islamico

Gaza – InfoPal. Ieri sera c'è stata una violenta esplosione su un'automobile palestinese a Deir al-Balah, al centro della Striscia di Gaza.

Rimah Fa'iz al-Husni, 28enne combattente della Brigate al-Quds, ala militare del Jihad islamico, ha perso la vita mentre viaggiava sul veicolo saltato in aria. Anche alcuni passanti sono rimasti feriti.

Ancora non sono state individuate le cause dell'esplosione, ma dalle prime indagini condotte dalla sicurezza locale, a bordo dell'auto era stato piazzato un esplosivo.

E mentre il Jihad islamico imputa la responsabilità dell'operazione omicida a Israele, minaccia ritorsioni per l'assassinio mirato e per le continue violazioni alla tregua.

Fonti militari israeliane hanno respinto le accuse.

Contemporaneamente all'episodio che ha provocato la morte di al-Husni, l'artiglieria israeliana lanciava cannonate a nord di Gaza, all'altezza di Beit Lahiya, contro un gruppo di cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.