Israele detiene donna palestinese in cella con prigioniere comuni

Ramallah – Pal-Info. L'istituto Mandela per la difesa dei prigionieri e per i diritti umani ha reso noto il caso della prigioniera palestinese, Samha Hijaz, che è stata tenuta rinchiusa in una prigione di Israele insieme a detenute israeliane accusate di reati come omicidio, prima di essere trasferita verso Talmond. 

L'avvocato di “Mandela”, Buthaina Dakmak, ha raccontato che la sua assistita è stata arrestata l'8 febbraio 2011 perché trovata in possesso di un telefono cellulare mentre stava facendo visita al fratello Yasser, nella prigione di 'Ashqelon. 

I fratelli di Samha detenuti da Israele sono due: Yasser sta scontando l'ergastolo e Hisham una pena carceraria di dieci anni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.