Jeff Halper in Italia.

Riceviamo e pubblichiamo.

Jeff Halper in Italia.

Jeff Halper, ebreo americano, si è trasferito in Israele negli anni ’70,
dove oggi vive con la famiglia. Urbanista, antropologo, già docente alla
Ben Gurion University e oggi coordinatore dell’Icahd, il Comitato
israeliano contro la demolizione delle case dei palestinesi, sarà in
Italia dal 4 al 12 dicembre per parlare dell’attuale situazione in
Israele-Palestina e per promuovere la Campagna di Ricostruzione che ha
preso avvio quest’anno in occasione del 40 anniversario dell’inizio
dell’Occupazione. Dal 1967 ad oggi sono state demolite 18.000 case.
Un ebreo ortodosso newyorkese, sopravvissuto alla Shoah, sempre più a
disagio per una politica dei governi israeliani in cui non si riconosce
ha donato un milione e mezzo di dollari, grazie ai quali l’Icahd
ricostruirà ogni casa palestinese demolita, circa 300 ogni anno.
per saperne di più:
http://www.icahd.org/eng/
http://www.18000homes.org/

Calendario degli incontri pubblici con Jeff Halper:

*giovedì 6 dicembre*
Milano, ore 18, Casa della Cultura, via Borgogna, 3

*venerdì 7 dicembre*
Forlì, ore 18, sede associazioni universitarie, via Valverde, 15

*sabato 8 dicembre*
Sorrivoli (Cesena) 15.30, Associazione Il Castello

*lunedì 10 dicembre*
Bologna, ore 21, Centro Amilcar Cabral – Sala dell’Angelo,
via San Mamolo, 24
con Nadia Baiesi (Scuola di Pace di Monte Sole) e Massimo Tesei (Una Città)

*martedì 11 dicembre*
Torino, ore 17, Dipartimento di Studi Politici, via Giolitti 33

*mercoledì 12 dicembre*
Torino, ore 20.30, Scuola per l’Alternativa,
modera: Ada Lonni

sarà presente stand con il volume Brutti Ricordi, ed. Una Città, 2007
per ulteriori informazioni sul tour di Jeff in Italia:
unacitta@unacitta.it – 0543.21422

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.