La resistenza si oppone alla penetrazione delle forze israeliane a est di Khan Yunes

<!–[if !mso]> <! st1:*{behavior:url(#ieooui) } –>

Gaza – Infopal. Ieri notte la resistenza palestinese si è opposta alle penetrazioni delle forze di occupazione nella zona al-Farahin, a est di Khan Yunes, a sud della Striscia di Gaza. L’artiglieria israeliana ha sparato missili terra-terra contro delle aree agricole. Non sono pervenute notizie di vittime.

Testimoni oculari e fonti della resistenza hanno affermato che, alle dieci e mezza di ieri sera, due carri armati e due bulldozer si sono addentrati per 100 metri in direzione est della zona al-Farahin.

Le Brigate al-Qassam hanno rivendicato il lancio di cinque granate contro le forze israeliane penetrate nella zona, ribadendo la loro prontezza nell’opporsi a qualsiasi incursione israeliana. Subito dopo il lancio delle granate, due elicotteri israeliani hanno sorvolato la zona per un po’ di tempo.

Nella parte orientale della località di Khuza‘a, a est di Khan Yunes, si rilevano inoltre movimenti inusuali lungo la linea di confine; a tratti si odono anche degli spari.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.