Le forze di occupazione israeliana hanno arrestato una ragazza palestinese di Hebron con l’accusa di aver tentato di pugnalare un soldato.

Hebron – Infopal

Questa mattina, nel quartiere di Taal ar-Ramida, nella città vecchia di Hebron, le forze di occupazione israeliane hanno arrestato una ragazza palestinese con l’accusa di aver tentato di pugnalare un soldato israeliano.
L’esercito di occupazione sostiene che la ragazza, di cui non ha rivelato l’identità, è stata trovata in possesso di un coltello lungo 11 cm.
L’esercito suppone che la ragazza intendesse pugnalare i soldati israeliani al checkpoint.

Testimoni oculari hanno riferito che si tratta di una ragazzina di 15 anni.

La settimana scorsa, le forze di occupazione hanno arrestato tre giovani palestinesi con la stessa accusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.