Le forze di occupazione uccidono un resistente in Cisgiordania

Stamattina le forze di occupazione israeliane hanno ucciso il combattente Mahmud Othman Asi di 45 anni, del villaggio di Bani Hassan, a ovest di Salfeet in Cisgiordania. Fonti mediche hanno riferito che il cadavere è arrivato in ospedale completamente senza vestiti, colpito da quattro pallottole sparate dai soldati dell’occupazione che lo hanno ucciso all’istante. 

Fonti israeliane avevano riferito che un mujahid palestinese aveva sparato contro un ufficiale israeliano vicino alla colonia Yakir, poco lontano da Bani Hassan, ferendolo in maniera lieve; all’alba di oggi l’esercito israeliano ha dichiarato di aver ucciso il mujahid in una sparatoria nella provincia di Salfeet.

Lo stesso esercito israeliano ha inoltre sostenuto di aver trovato una pistola con le munizioni vicino al cadavere. Il combattente ucciso era ricercato dalle forze di occupazione ed era membro delle brigate al-Qassam, ala militare di Hamas.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.