Ministro dello Sviluppo economico tedesco in visita a Gaza: ‘Rimuovere l’assedio’

Gaza – Speciale InfoPal. Il ministro per lo Sviluppo economico tedesco, Dirk Niebel, è in visita oggi nella Striscia di Gaza per fare un giro di incontri in ambito umanitario tra i progetti sponsorizzati dalla Germania.

Rimozione dell'assedio e necessità di ricostruire Gaza nell'appello di Niebel. “La Striscia di Gaza ha bisogno di vivere nella tranquillità quindi nella stabilità. Perché la ricostruzione sia fattibile è necessario astenersi dalle ostilità e rimuovere l'assedio”.

Analogamente al presidente del Parlamento europeo, anche Niebel ha incontrato Filippo Grandi, Commissario generale Unrwa alla quale Agenzia si è impegnato a versare una somma di 3milioni di euro per ricostruire una scuola Unrwa.

“Il mio Paese non dimentica Gaza e il nostro supporto economico sarà costante”.

Sullo Stato palestinese. In merito al riconoscimento dello Stato palestinese presso l'Onu a settembre prossimo, Niebel ha ribadito la posizione del proprio governo: “Due Stati che vivano in pace sulla base della mediazione del Quartetto internazionale”.

Positivi i commenti di Niebel sulla riconciliazione palestinese, il cui ruolo per il futuro di Gaza poggia sul processo di pace, pur ammettendo che la Germania resta attenta nel seguire la formazione del neo governo d'unità nazionale, programma e modalità del processo decisionale che lo distingueranno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.