Nel presepe, la stalla di Gesù colpita dai missili.

 

Riceviamo e pubblichiamo.

Mentre arrivano notizie drammatiche dalla Palestina, abbiamo deciso di “cambiare” in itinere il presepe realizzato nella parrocchia dei santi Pietro e Paolo in Capocastello – Mercogliano (Av); abbiamo inserito accanto agli angeli gli aerei da guerra e i carrarmati accanto alla stalla dove è nato Gesù. La stessa stalla sembra essere stata colpita dai missili come alcune case del presepe; molte statuine sono riverse a terra come gli abitanti di Gaza morti o feriti. E’ il nostro modo per partecipare alla tragedia che avviene in queste ore nella terra di Gesù.

Il concerto di domani (la locandina è in allegato), già dedicato al 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, sarà anche un momento di riflessione e di denuncia delle violenze che si stanno consumando tra israeliani e palestinesi.

Comunque buone feste a tutti
don vitaliano della sala – 347 3679191

Parrocchia Ss. Pietro e Paolo

Capocastello – Mercogliano

 

 

Domenica 28 dicembre 2008, alle ore 18.30

nella chiesa dei santi Pietro e Paolo

in Capocastello – Mercogliano

 

per celebrare il 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei DIRITTI DELL’UOMO (1948-2008)

 

SIMONE CAROTENUTO

E I TAMMORRARI DEL VESUVIO

 

presentano il

 

CONCERTO DI NATALE

i canti della tradizione popolare e contadina campana legati al Natale

 

con chitarra classica e battente, violino, mandola e mandolino, violoncello, organetto, flauti, ciaramelle, tammorre, castagnette …

 

Siete tutti invitati a partecipare a questo evento che ci aiuterà a riflettere, divertendoci, sul mistero del Natale. Inoltre, in un tempo di crisi e di insicurezza per il futuro, la musica popolare napoletana e campana ci prenderà per mano e ci accompagnerà verso il nuovo anno.

 

                                                                don Vitaliano

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.