Ricordando la Nakba.

Ricordando la Nakba

59 anni orsono, 700.000 palestinesi furono sradicati e scacciati dalla propria terra e dalle proprie case. La terra e le case dei loro avi.

11 dicembre del 1948, l’Onu emise una risoluzione, la n.194, che garantiva il diritto al ritorno dei profughi palestinesi "il più in fretta possibile".

Nel 2007 quei profughi, i loro figli e nipoti non possono ancora far ritorno in Palestina.

Nel frattempo, migliaia e migliaia di altri palestinesi sono stati scacciati dalle proprie terre e dalle proprie case, il Muro dell’apartheid avanza e divide famiglie e città palestinesi, le colonie israaeliane si moltiplicano e i luoghi santi musulmani e cristiani sono in pericolo.

E i Paesi arabo-islamici e l’Occidente stanno a guardare la perpetrazione di una delle più grandi ingiustizie della storia contemporanea dell’umanità.

Alcune risoluzioni Onu disattese da Israele:

– 181 (1947)

– 194 (1948)

– 242 (1967)

– 252 (1968)

– 338 (1973)

– 465 (1980)

– 471 (1980)

– 592 (1986)

– 681 (1990)

– 1322 (2000)

– 1397 (2002)

– 1402 (2002)

– 1403 (2002)

– 1405 (2002)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.