Sondaggio: ‘L’Onu riconoscerà lo Stato palestinese’

PressTv. Un nuovo sondaggio dimostra che “quasi la metà dei palestinesi che vivono
nei Territori occupati credono nella possibilità del riconoscimento di uno Stato palestinese indipendente in sede Onu”.

Il sondaggio, condotto da un'organizzazione tedesca, ha rivelato che il 51% dei palestinesi intervistati credono che la richiesta dell'Autorità Palestinese (Anp) di entrare a far parte dell'Onu in qualità di Stato sarà accettata, mentre il 37% sostiene il contrario. Il 12% dice di non avere idea di cosa accadrà.

Al sondaggio telefonico hanno partecipato 1.100 persone. E' stato realizzato tra il 13 e il 15 agosto, a circa un mese dalla data del voto.

La richiesta di riconoscimento internazionale dello Stato palestinese è stata sottoposta all'attenzione dell'Onu e l'Assemblea Generale voterà fra due settimane.

Il futuro Stato palestinese comprenderebbe i Territori della Cisgiordania e di Gaza, con capitale Gerusalemme Est. L'Anp sostiene che “più di 130 Paesi intendono riconoscerlo all'interno dei confini occupati da Israele nel 1967”.

Israele e Stati Uniti si sono opposti con determinazione all'istanza palestinese. Washington ha ripetuto più volte che avrebbe posto il veto presso il Consiglio di Sicurezza Onu.

Intanto, molti gruppi palestinesi hanno espresso perplessità circa la richiesta dell'Anp, sostenendo che “la stessa andrebbe a legittimare l'occupazione israeliana di altra terra palestinese”.

Traduzione per InfoPal a cura di Federica Daga

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.