Tre fazioni della resistenza hanno rivendicato il lancio di una bomba contro una jeep militare israeliana.

Dal nostro corrispondente,

 

All’alba di oggi, un gruppo composto dalle Brigate dei Martiri Al-Aqsa, Martiri Abu Ali Mustafa e la resistenza nazionale hanno rivendicato il lancio di una bomba di tipo RPG contro una jeep militare israeliana all’ingresso dell’area di Abu Ajin, nella striscia di Gaza.

In un comunicato congiunto hanno dichiarato: “E’ stata colpita la jeep e si sono viste le fiamme che la bruciavano". E hanno aggiunto che tale operazione è una risposta alla politica di eliminazione e di massacri continui da parte dell’occupazione israeliana contro il popolo palestinese.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.