Tribunale israeliano chiede esoso risarcimento a leader palestinese detenuto

Al-Quds (Gerusalemme) – Paltoday. Il tribunale di Petah Tikva si riunirà oggi per decidere di imporre ad 'Abbas as-Sayyed, leader di Hamas detenuto da Israele, il pagamento di 2 milioni e mezzo di dollari a titolo di compensazione per i danni all'Hotel “Park”, provocati nell'operazione condotta da as-Sayyed per la quale si trova in carcere.

Insieme ad as-Sayyed, per quell'operazione stanno scontando l'ergastolo Ahmed Jayusi, Mu'ammar Shahruri, Nasser Zaitawy, Mohanad Shrem e Fathi al-Khasib.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.