Archivio tag : pulizia etnica

Politiche discriminatorie israeliane: moglie e madre separata dalla sua famiglia

Politiche discriminatorie israeliane: moglie e madre separata dalla sua famiglia

IMEMC. Le autorità israeliane hanno recentemente deportato una madre palestinese, che è sposata e ha vissuto con il marito e i figli a Gerusalemme negli ultimi sedici anni, dopo aver ripetutamente negato le sue richieste di residenza nella città occupata. Il Centro informazioni di Wadi Hilweh a Silwan (Silwanic) ha affermato che la donna palestinese, identificata come Ibtisam Obeid, 35 … Continua a leggere

Valico di Rafah: storie strazianti

Valico di Rafah: storie strazianti

Gaza-PIC. La chiusura del valico di Rafah ha generato un grande shock in migliaia di palestinesi che ne attendevano l’apertura da molte settimane. Um Jamil stava aspettando con impazienza che gli fosse permesso di recarsi in Libia per far sposare la figlia Aya con un parente con il quale era fidanzata da più di un anno e mezzo. Quando le … Continua a leggere

Da dicembre 2017, 19 Gazawi uccisi dalle forze israeliane

Da dicembre 2017, 19 Gazawi uccisi dalle forze israeliane

Gaza-PIC e Quds Press. Un rapporto pubblicato domenica dal ministero della Sanità palestinese ha denunciato l’uccisione di 19 palestinesi della Striscia di Gaza bloccata da parte delle forze di occupazione israeliane, dal dicembre 2017. Secondo i dati pubblicati dal ministero, 19 palestinesi sono stati uccisi nell’enclave assediata durante il suddetto periodo, di cui sette nella città di Gaza, cinque nelle … Continua a leggere

Ahed Tamimi, la “vera wonderwoman”

Ahed Tamimi, la “vera wonderwoman”

MEMO. L’artista irlandese, l’uomo che ha ideato la celebre immagine rossa e nera di Che Guevara, ha spostato la propria attenzione verso un nuovo eroe, la teenager palestinese Ahed Tamimi. Fitzpatrick ha creato una immagine di Tamimi mentre tiene in mano una bandiera palestinese sopra al simbolo della DC Comics di Wonder Woman. Lo slogan dice “Esiste una reale Wonder Woman”. … Continua a leggere

Colonialismo israeliano: nativi palestinesi banditi per legge da Gerusalemme

Colonialismo israeliano: nativi palestinesi banditi per legge da Gerusalemme

MEMO. Il comitato legislativo ministeriale israeliano ha approvato una proposta di legge che consente di revocare lo status di residenza delle persone nella Gerusalemme Est occupata e nelle Alture del Golan se sono state condannate per aver intrapreso attività anti-israeliane, ha riferito Haaretz. La revoca della residenza renderà possibile alle autorità israeliane di espellere i residenti che sono coinvolti nella resistenza … Continua a leggere

64 ordini di detenzione amministrativa dall’inizio del mese

64 ordini di detenzione amministrativa dall’inizio del mese

WAFA. L’autorità militare israeliana ha emanato 17 ordini di detenzione amministrativa contro palestinesi della durata variabile da due a sei mesi, ha affermato martedì Mahmoud Halabi, un avvocato della Società palestinese per i prigionieri. Nove degli ordini sono stati emessi contro palestinesi detenuti per la prima volta o contro ex-prigionieri. Gli altri sono serviti per rinnovare la detenzione amministrativa. Con … Continua a leggere

Forze israeliane sparano a bambino palestinese

Forze israeliane sparano a bambino palestinese

Ramallah-PIC e WAFA. Lunedì sera, a Janniyah, ad ovest di Ramallah, le forze d’occupazione israeliane (IOF) hanno sparato ad un bambino di 13 anni. Secondo fonti locali, il bambino, che si trovava davanti alla casa di famiglia, è stato ferito da colpi d’arma da fuoco da soldati israeliani, durante l’invasione. Il ministero della Sanità palestinese ha affermato che il bambino ferito è stato immediatamente … Continua a leggere

Picchiato e gravemente ferito dai coloni, viene accusato di aggressioni dalla giustizia israeliana

Picchiato e gravemente ferito dai coloni, viene accusato di aggressioni dalla giustizia israeliana

WAFA. Un giovane palestinese che era stato duramente picchiato dagli israeliani lo scorso mercoledì, nella Città Vecchia di Gerusalemme, è stato nuovamente ricoverato in ospedale, lunedì, a causa di un grave deterioramento delle sue condizioni di salute. Mustafa al-Mughrabi, 20 anni, è stato picchiato mercoledì scorso da un gruppo di israeliani e lasciato incosciente e in condizioni critiche. Secondo la … Continua a leggere

La madre di Mahmoud Al-Arda e la storia di un’intera famiglia nelle prigioni israeliane

La madre di Mahmoud Al-Arda e la storia di un’intera famiglia nelle prigioni israeliane

Jenin-PIC. Quando ci si avvicina alla casa della famiglia del detenuto palestinese Mahmoud Al-Arda, le sue immagini si possono vedere in ogni angolo e sembra che anche lui sia presente alle riunioni di famiglia durante le quali vengono recitate molte preghiere ed espressi auspici per il suo immediato rilascio e ritorno in libertà. L’anziana palestinese Fathia Al-Arda, madre di Mahmoud, … Continua a leggere