Tensioni tra Hezbollah e Israele. Due soldati israeliani uccisi

Tensioni tra Hezbollah e Israele. Due soldati israeliani uccisi

Mercoledì pomeriggio l’esercito israeliano ha bombardato postazioni di Hezbollah in Libano. In un comunicato, l’esercito israeliano ha affermato di aver lanciato “attacchi aerei e terrestri combinati contro posizioni operative di Hezbollah”. Secondo Ma’an, Israele ha confermato che due suoi soldati sono stati uccisi in un attacco di Hezbollah contro le sue forze nelle fattorie occupate di Shebaa, vicino al confine libanese. Qualche … Continua a leggere

Riservisti israeliani contestano “sistema che viola i diritti di milioni di Palestinesi”: licenziati

Riservisti israeliani contestano “sistema che viola i diritti di milioni di Palestinesi”: licenziati

Al-Akhbar, Press TV e Al Ray. Lunedì, 43 riservisti, uomini e donne, membri dell’unità di spionaggio dell’esercito israeliano, sono stati licenziati dopo essersi rifiutati di continuare a prestare servizio “in un sistema che viola i diritti di milioni di persone”. In una lettera pubblicata da media israeliani, tra cui Haaretz, i soldati hanno scritto al primo ministro, Benjamin Netanyahu, e al … Continua a leggere

Le forze israeliane feriscono un ragazzo a Nablus

Le forze israeliane feriscono un ragazzo a Nablus

Nablus. Martedì mattina, le truppe israeliane hanno ferito un adolescente palestinese durante scontri nei pressi della tomba di Giuseppe, vicino al campo profughi di Balata, a Nablus, in Cisgiordania. Nella notte, gruppi di coloni e ebrei ultra-ortodossi, scortati da 15 veicoli militari israeliani, hanno invaso l’area e hanno eseguito rituali religiosi. Sono scoppiati scontri nei campi profughi di Balata e Askar … Continua a leggere

L’infanzia palestinese nel mirino dei soldati israeliani: un altro bambino arrestato

L’infanzia palestinese nel mirino dei soldati israeliani: un altro bambino arrestato

Gerusalemme. Forze israeliane sotto copertura, lunedì hanno arrestato un altro bambino di 10 anni, nel sobborgo di Shufaat, a Gerusalemme Est, scatenando scontri con la popolazione locale. Muhammad Said Oweida, 10 anni, stava ritornando a casa da un negozio, quando le forze israeliane lo hanno aggredito e arrestato, ha raccontato lo zio a Ma’an. La polizia israeliana ha, come consuetudine, … Continua a leggere

Categorie