Gerusalemme, 118 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme, 118 coloni invadono al-Aqsa

Gerusalemme-PIC e Quds Press. Giovedì mattina, 118 coloni israeliani hanno invaso il complesso della moschea al-Aqsa, pesantemente scortati dalla polizia, entrando da Bab al-Magharbeh, sotto pieno controllo israeliano dall’occupazione di Gerusalemme del 1967. Le visite hanno incluso alcuni dei cortili di al-Aqsa, nell’ambito di un percorso specifico che terminava con Bab al-Silsileh, dove i coloni hanno eseguito riti e preghiere. … Continua a leggere

Striscia di Gaza, drone israeliano uccide un giovane palestinese e ne ferisce altri 3

Striscia di Gaza, drone israeliano uccide un giovane palestinese e ne ferisce altri 3

Gaza-PIC e Quds Press. Giovedì pomeriggio, a est di Rafah, nel sud della Striscia di Gaza assediata, un drone israeliano ha ucciso un giovane palestinese, Abdul Karim Redwan, 30 anni, e ne ha feriti altri tre. Il drone ha lanciato due missili contro un gruppo di palestinesi radunati ad est della città di Rafah, ferendone quattro, di cui uno in modo critico. Quest’ultimo è stato portato … Continua a leggere

Ministero della Sanità di Gaza: 142 palestinesi uccisi e 16.496 feriti dalle forze israeliane dal 30 marzo

Ministero della Sanità di Gaza: 142 palestinesi uccisi e 16.496 feriti dalle forze israeliane dal 30 marzo

Gaza – Quds Press. Secondo i dati ufficiali rilasciati giovedì dal ministero della Sanità palestinese, il bilancio totale dei morti nella Striscia di Gaza, dal 30 marzo (data di inizio delle proteste della “Grande Marcia del Ritorno”), è di 142 morti, tra cui due donne e 18 minorenni, e di 16.496 feriti da proiettili, tra cui 3.126 minorenni e 1.362 donne, e 496 … Continua a leggere

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Knesset approva legge che riconosce Israele come “stato-nazione del popolo ebraico”

Tel Aviv-ANSAmed. 19 luglio. La Knesset ha approvato a maggioranza la notte scorsa una controversa legge che definisce Israele come “Stato-nazione del popolo ebraico”. A favore del provvedimento hanno votato 62 deputati: contrari 55, compresi i rappresentanti dei partiti arabi. Soddisfatto il premier Benyamin Netanyahu che ha parlato di “rispetto di tutti i cittadini”, mentre Ayman Odeh, leader dei partiti … Continua a leggere

Categorie