Archivio del mese: Gennaio 2012

Riparte dal Qatar il tour internazionale del premier Haniyah

Riparte dal Qatar il tour internazionale del premier Haniyah

Gaza – InfoPal. Dopo una breve pausa, riprende oggi il tour tra i Paesi arabo-islamici del premier di Gaza, Isma’il Haniyah, in partenza oggi per il Qatar. Il primo giro di visite ufficiali si era svolto a fine 2011 ed era durato due settimane tra Egitto, Sudan, Turchia e Tunisia. Il nuovo giro si concentrerà sulla riconciliazione nazionale come accordato … Continua a leggere

Maan/Reuters: Mashaal non ritornerà in Siria

Gaza – Maan/Reuters. Il capo di Hamas Khalid Mashaal ha definitivamente abbandonato il suo quartier generale nella capitale siriana, Damasco, riferiscono fonti diplomatiche e i servizi segreti. “Mashaal non risiede più in Siria al momento, come era solito fare. E’ via per quasi tutto il tempo,” ha dichiarato un diplomatico nella regione che ha preferito mantenere l’anonimato. Una fonte dei … Continua a leggere

Israele estende la detenzione di due deputati palestinesi

Al-Quds (Gerusalemme) – InfoPal. Un tribunale israeliano ha decretato, domenica, l’estensione – fino a giovedì prossimo – della detenzione per il deputato Mohammed Totah e per l’ex ministro palestinese Khaled Abu ‘Arafah, con la motivazione secondo la quale entrambi risiedono illegalmente a al-Quds (Gerusalemme). Questo avviene dopo la confisca, da parte israeliana, dei documenti d’identità dei due deputati palestinesi. Entrambi … Continua a leggere

Israele e la libertà di ricerca: studente palestinese arrestato. La sua tesi lede la sicurezza

Israele e la libertà di ricerca: studente palestinese arrestato. La sua tesi lede la sicurezza

Nablus – InfoPal. Le forze d’occupazione israeliane hanno arrestato uno studente universitario palestinese in Cisgiordania, al termine degli studi. Il pretesto adottato da Israele per giustificare l’arresto è stato che l’oggetto di ricerca prescelto dallo studente “mette a repentaglio la sicurezza di Israele”. E’ la storia di Majid Taqatqah, 20enne, studente di ingegneria all’Università Khudouri a Tulkarem (Cisgiordania Nord). Majid … Continua a leggere

L’Iran e la pozione magica dei Galli

InfoPal. Continua il lavoro di inchiesta della nostra agenzia sugli scenari geo-politici, attuali e futuri, nel Mediterraneo e nel Vicino e Medio Oriente, attraverso le interviste a politici, giornalisti e intellettuali. Oggi pubblichiamo l’intervista che ci ha rilasciato il collega di Radio Irib- Italia, Davood Abbasi.   Di Angela Lano. “L’Iran e la pozione magica dei Galli’.   Cosa rappresenta per … Continua a leggere

Israele impedisce a 40 palestinesi di viaggiare

Israele impedisce a 40 palestinesi di viaggiare

Ramallah – InfoPal. Le autorità d’occupazione israeliane hanno bloccato in settimana 40 cittadini palestinesi, e hanno impedito loro di viaggiare attraverso il valico di frontiera via terra al-Karamah, conosciuto anche con il nome di Ponte di Allenby, al confine con la Giordania, all’altezza di Ariha (Gerico). “Le motivazioni sollevate da Israele sono le consuete ‘ragioni di sicurezza’, ma nessun altro … Continua a leggere

Hamas ai Paesi arabi ospitanti: ‘Rottura dell’assedio su Gaza e protezione per i rifugiati in ‘Iraq’

Hamas ai Paesi arabi ospitanti: ‘Rottura dell’assedio su Gaza e protezione per i rifugiati in ‘Iraq’

Gaza – InfoPal. Il Dipartimento per gli Affari dei rifugiati del Movimento di resistenza islamica, Hamas, ha chiesto ai Paesi arabi che ospitano i profughi palestinesi di lavorare alla rottura dell’assedio israeliano sulla Striscia di Gaza, entrato nel suo sesto anno. “E’ indegno continuare a tollerare la situazione di assedio su Gaza, ed è tanto più vergognoso se si pensa … Continua a leggere

Diritti Umani: ‘Israele fermi la demolizione di case palestinesi’

Diritti Umani: ‘Israele fermi la demolizione di case palestinesi’

PressTv. Il coordinatore Onu per gli Affari umanitari (Ocha) ha chiesto a Israele di fermare le demolizioni di abitazioni palestinesi in Cisgiordania, ricordando che “è la potenza occupante ad avere la responsabilità di proteggere la popolazione”. “In qualità di potenza occupante, su Israele ricade la responsabilità primaria di proteggere la popolazione civile palestinese sotto il suo controllo e di assicurane … Continua a leggere

Olp: ‘Israele non ci ha fornito alcuna ragione per riprendere i colloqui’

Olp: ‘Israele non ci ha fornito alcuna ragione per riprendere i colloqui’

Betlemme – Ma’an. “Gli incontri tra gli inviati israeliani non hanno portato alla sperata ripresa dei negoziati”. Così riferisce un portavoce del presidente palestinese, mentre Israele continua a sostenere di aver rispettato i propri obblighi derivanti dalle richieste del Quartetto per la pace in Medio Oriente. “Israele non ha presentato nulla sul quale costruire qualcosa, mentre questioni come frontiere e … Continua a leggere