Archivio del mese: agosto 2015

Tre palestinesi, fra cui un bambino, rapiti a Ramallah e Gerusalemme

Imemc. Domenica all’alba i soldati israeliani hanno invaso la città di Silwad, ad est di Ramallah, nel centro della Cisgiordania, e hanno rapito un quindicenne, trattenendo il fratello di 10 anni chiuso in un bagno mentre lo interrogavano. L’esercito ha anche rapito due giovani nella Gerusalemme est occupata. Il bambino, Hamza Shokri Hammad, è stato rapito dopo che numerosi soldati hanno sfondato … Continua a leggere

Soldati aprono il fuoco contro gli agricoltori e le loro case nella Striscia di Gaza meridionale

Soldati aprono il fuoco contro gli agricoltori e le loro case nella Striscia di Gaza meridionale

Imemc. Lunedì mattina i soldati israeliani, di stanza lungo le recinzioni di confine, a est di Khan Younis, nella parte meridionale della Striscia di Gaza, hanno aperto il fuoco contro numerosi agricoltori palestinesi, che si trovavano nelle proprie terre, e contro le loro case. L’agenzia news WAFA ha riportato che i soldati hanno sparato decine di proiettili mirando a case e … Continua a leggere

Esercito sfolla 14 famiglie per condurre un’esercitazione vicino a Tubas

Imemc. Domenica mattina decine di soldati hanno invaso l’area di ar-Ras al-Ahmar, a est della città di Tubas, nella Cisgiordania centrale, e hanno sfollato 14 famiglie per consentire all’esercito di condurre un’esercitazione di cinque giorni. Il capo del Consiglio Locale delle Tribù di Beduini e Wadi al-Maleh, Aref Daraghma, ha affermato che i soldati hanno circondato l’intera area, dichiarandola zona militari … Continua a leggere

Preghiera cristiana di massa contro insediamenti israeliani a Hebron

Preghiera cristiana di massa contro insediamenti israeliani a Hebron

Hebron-Ma’an e Imemc. L’arcivescovo ortodosso Attallah Hanna era tra i diversi leader religiosi e politici che hanno preso parte ad una marcia, sabato, per protestare contro l’acquisto da parte di coloni israeliani del plesso di una chiesa, nel sud della Cisgiordania occupata. Il complesso di 38 dunam (9,3 acri), conosciuto come Beit al-Baraka, è localizzato nel nord del campo profughi al-Arrub, nel … Continua a leggere

Israele rinnova la detenzione amministrativa all’85% dei detenuti palestinesi

Gerusalemme-Ma’an. Le autorità israeliane hanno rinnovato la detenzione amministrativa all’85 percento dei detenuti palestinesi che sono tenuti sotto questo tipo di pratica, secondo quanto ha affermato venerdì un gruppo per i diritti dei prigionieri. Il Centro Studi per i Prigionieri ha affermato che almeno 75 dei 480 palestinesi bloccati nella detenzione senza processo hanno avuto le loro sentenze – che … Continua a leggere

Israele restringe l’accesso al complesso di al-Aqsa per stabilire la preghiera giornaliera ebraica

Israele restringe l’accesso al complesso di al-Aqsa per stabilire la preghiera giornaliera ebraica

Gerusalemme. Domenica, il ministro palestinese per i Beni religiosi ha dichiarato che Israele sta imponendo gravi restrizioni all’ingresso dei Palestinesi nel complesso di al-Aqsa nel tentativo di avviare la pratica giornaliera di preghiere ebraiche nel sito sacro. Tale affermazione, che riflette le preoccupazioni espresse dai fedeli palestinesi e dal ministro palestinese per gli Affari esteri, giunge mentre le limitazioni ai … Continua a leggere

Incremento della detenzione amministrativa ad agosto

Incremento della detenzione amministrativa ad agosto

Ramallah – Quds Press. Un’organizzazione palestinese per i diritti umani che si occupa di questioni legate ai prigionieri ha reso noto che, rispetto al luglio scorso, il mese di agosto è stato testimone di un notevole incremento dei provvedimenti di detenzione amministrativa emanati dalle autorità d’occupazione contro i palestinesi. Il Centro Studi per i prigionieri palestinesi ha reso noto in … Continua a leggere

Le forze israeliane feriscono dei Palestinesi durante le manifestazioni di protesta settimanali

Le forze israeliane feriscono dei Palestinesi durante le manifestazioni di  protesta settimanali

Betlemme-Ma’an. Le forze israeliane hanno sparato e ferito un Palestinese mentre decine di altri sono rimasti feriti quando le manifestazioni settimanali sono state disperse in tutta la Cisgiordania occupata, venerdì pomeriggio, hanno affermato i residenti. Le manifestazioni hanno contrassegnato i continui sforzi dei residenti palestinesi per protestare contro gli effetti dell’occupazione israeliana, comprese le  contestazioni sulla terra, il muro di … Continua a leggere

Gerusalemme, manifestazione contro le violazioni israeliana ad al-Aqsa

Gerusalemme, manifestazione contro le violazioni israeliana ad al-Aqsa

Gerusalemme-PIC. Centinaia di Palestinesi hanno sfilato, venerdì, nei cortili del complesso di al-Aqsa, per protestare contro le continue violazioni israeliane al luogo di culto islamico. Fonti locali hanno affermato che i manifestanti hanno intonato slogan a sostegno della moschea di al-Aqsa e altri di condanna alle violazioni e irruzioni quotidiane dei coloni e delle truppe israeliane nella moschea, e hanno sollecitato … Continua a leggere

Palestina: e se la tua scuola fosse demolita domani?

Palestina: e se la tua scuola fosse demolita domani?

Ma’an. Di Fadwa Baroud. Il 12 luglio 2015 Israele ha annunciato di voler eseguire gli ordini di demolizione delle strutture nel villaggio palestinese di Susiya, nella cosiddetta Area C, che copre il 60% della Cisgiordania, sotto il controllo israeliano, compresa una piccola consistente in quattro classi, tre bagni e una cucina. Prima della costruzione della scuola nel 2010, le classi erano … Continua a leggere