I tg e la fine della libera informazione.

I tg e la fine della libera informazione.

  Infopal, sabato 27 dicembre, ore 15. Come ti ribalto, deformo e manipolo la verità: i tg e la fine della libera informazione. Un giornalista di punta, della tv pubblica, comodamente seduto nel suo studio, a Gerusalemme, ha “raccontato” la guerra di Israele contro Gaza. Neanche la briga di “essere sul posto”. Nulla. Le notizie, era ben chiaro, arrivavano da … Continua a leggere

Infopal in collegamento telefonico con Vittorio Arrigoni, da Gaza: stanno facendo una strage.

Infopal in collegamento telefonico con Vittorio Arrigoni, da Gaza: stanno facendo una strage.

  Infopal. Ore 13 ora di Gaza. Abbiamo appena parlato al telefono con Vittorio Arrigoni, dell’International Solidarity Mov., rientrato a Gaza con l’ultimo viaggio di Dignity, l’imbarcazione del Free Gaza. Vittorio, com’è la situazione al momento, a Gaza? “Gli F16 israeliani stanno bombardando dalle 11,30 di questa mattina. E’ una vera carneficina: sono già 200 le vittime. Hanno tirato giù … Continua a leggere

Manifestazione nonviolenta a Bil’in repressa brutalmente dai militari: 2 feriti e 10 intossicati.

Manifestazione nonviolenta a Bil’in repressa brutalmente dai militari: 2 feriti e 10 intossicati.

  Ramallah – Infopal. Nonviolenza contro violenza: ieri, a Bil’in, due cittadini sono stati feriti dalle forze di occupazione israeliane durante una pacifica manifestazione contro il Muro dell’Apartheid. Come consueto, la marcia settimanale è stata organizzata dagli abitanti di Bil’in e da pacifisti israeliani e internazionali. I manifestanti, che sventolavano bandiere palestinesi e striscioni, hanno intonato slogan in solidarietà con … Continua a leggere

Tamburi di guerra, banditori italiani, e violenze continue.

Tamburi di guerra, banditori italiani, e violenze continue.

  Infopal, venerdì 26 dicembre. Lo stato israeliano ha diramato world wide l’annuncio di guerra contro la Striscia di Gaza affamata da due anni di folle e crudele, oltreché illegale, assedio. Come consueto, i banditori di corte, cioè i nostri media embedded, hanno rimbalzato la decisione del tiranno giustificandola con il “provvidenziale” (per Israele) lancio di razzetti palestinesi. Ovviamente, non … Continua a leggere

‘Andiamo a Betlemme a vedere cosa vi sta accadendo’.

‘Andiamo a Betlemme a vedere cosa vi sta accadendo’.

 “L’angelo del Signore si presentò a loro e la gloria del Signore li avvolse di luce: essi furono presi da grande spavento. Ma l’angelo disse loro: ‘Non temete, perché, ecco, io vi annuncio una grande gioia per tutto il popolo: oggi, nella città di Davide, è nato per voi un salvatore, che è il Messia, il Signore. Questo vi servirà … Continua a leggere

Cristiani di Gaza, un Natale sotto assedio.

Cristiani di Gaza, un Natale sotto assedio.

  Gaza – Infopal. Le storie di sofferenza nella Striscia di Gaza sono senza fine, così come la durezza della vita e la miseria crescenti in un lembo di terra trasformato in una grande prigione a cielo aperto per un milione e mezzo di palestinesi, musulmani e la piccola comunità di cristiani (circa 2 mila persone). Quest’anno, a causa dell’assedio, … Continua a leggere

La Striscia di Gaza ridotta a campo di concentramento per 1,5 milioni di persone.

La Striscia di Gaza ridotta a campo di concentramento per 1,5 milioni di persone.

Gaza – Infopal. Il sottosegretario al ministero dell’Economia palestinese, Naser as-Saraj, ha reso noto che Israele li ha informati della decisione di non riaprire i valichi di Karm Abu Salem e al-Mintar, per far entrare i prodotti alimentari alla Striscia di Gaza, come aveva invece promesso. Fonti israeliane, ieri, avevano annunciato l’apertura dei passaggi di Karm Abu Salem – che … Continua a leggere

Striscia di Gaza: 25 palestinesi uccisi dall’esercito israeliano in sei mesi di ‘tregua’.

Striscia di Gaza: 25 palestinesi uccisi dall’esercito israeliano in sei mesi di ‘tregua’.

    Gaza – Infopal. Nei sei mesi di “tregua” israelo-gazese, le forze di occupazione israeliane hanno violato l’accordo aggredendo ripetutamente la Striscia di Gaza. Dal 19 giugno a oggi, infatti, sono stati uccisi ben 25 palestinesi durante attacchi, incursioni, assassinii mirati, ecc. Lo ha denunciato il rapporto dell’International Tadamun Institute per i Diritti umani. Si è trattato, dunque, di … Continua a leggere

Media italiani a servizio. Le false verità sull’imminente attacco alla Striscia.

Media italiani a servizio. Le false verità sull’imminente attacco alla Striscia.

  Di Elvio Arancio (*) Dopo le dichiarazioni dei vertici di Hamas, con il consenso di tutte le organizzazioni di Gaza, di non rinnovare la tregua con Israele, giornali e televisioni italiani hanno presentato la notizia alterandone il contenuto. Hamas ha ufficialmente motivato la sua strategia affermando che Israele non ha rispettato gli accordi di giugno che avrebbero dovuto regolare la tregua: infatti da allora la popolazione della  Striscia di … Continua a leggere

Mustafa Barghouthi: Israele è responsabile del collasso della tregua con la Striscia.

Mustafa Barghouthi: Israele è responsabile del collasso della tregua con la Striscia.

  Ramallah – Infopal. Oggi, in un comunicato stampa, il parlamentare palestinese Mustafa Barghouthi, leader del Partito di Iniziativa nazionale, ha accusato Israele della responsabilità del fallimento della tregua con le fazioni della Striscia di Gaza. “Israele non si è impegnato a rispettare le condizioni della tregua e ha ucciso persone e assaltato città della Cisgiordania e della Striscia di … Continua a leggere

Categorie