Archivio del mese: Aprile 2010

The Economist: ‘Nonostante l’assedio, Hamas riesce a governare la Striscia di Gaza’.

La rivista britannica, “The Economist” ha affermato che il popolo di Gaza e Hamas, che governa la Striscia di Gaza, continuano a resistere all'assedio imposto loro da quattro anni e che fanno del loro meglio per affrontare la situazione economica.  Nel rapporto di “The Economist”, si riporta che i tunnel al confine con l'Egitto sono aumentati e che, grazie ad … Continua a leggere

Orde di coloni distruggono proprietà palestinesi.

Nablus – Infopal. Ieri, coloni israeliani di Yitzhar, area costruita illegalmente a sud di Nablus, hanno distrutto alcune proprietà palestinesi nella città di Huwwara, in “rappresaglia” contro l'arresto di sette di loro da parte dei militari israeliani. I palestinesi hanno segnalato che i coloni hanno appiccato fuoco ai campi e compiuto atti di vandalismo alle case, mentre decine di altri erano … Continua a leggere

Al-Barghouthi: ‘Israele pratica la pulizia etnica nei Territori’

Al-Barghouthi: ‘Israele pratica la pulizia etnica nei Territori’

Ramallah – Infopal. Il segretario generale dell'Iniziativa Nazionale Palestinese, il parlamentare Mustafa al-Barghouthi, ha affermato che le autorità d'occupazione praticano la pulizia etnica attraverso l'ordinanza militare 1650 riguardante la presenza palestinese in Cisgiordania. Al-Barghouthi ha dichiarato inoltre che l'allontanamento di autoctoni dalla Cisgiordania verso Gaza praticato dagli occupanti (l'ultimo caso è quello di Fadi al-'Azzama, che vive ad al-Khalil (Hebron) … Continua a leggere

Il governo di Gaza chiede giustizia all’Egitto per gli operai morti nel tunnel di Rafah.

Gaza – Infopal. Ieri, il governo di Gaza ha chiesto giustizia all’Egitto per la morte di 4 lavoratori, avvenuta in una galleria della “sopravvivenza” che le forze di sicurezza egiziane hanno fatto detonare mercoledì. I quattro uomini sono rimasti avvelenati da gas fuoriusciti da bombole che stavano trasportando nella Striscia di Gaza sotto embargo e assedio. Il governo ha fatto sapere di pretendere … Continua a leggere

Donna di Gerusalemme a rischio di espulsione.

Una donna di Gerusalemme, il cui permesso di soggiorno è stato confiscato giovedì, ha espresso preoccupazione che la pratica sia una continuazione della politica israeliana con lo scopo di espellere i palestinesi dalle zone sotto il controllo israeliano. Riferendosi all’ordine militare israeliano del 13 aprile no. 1649 e 1650, che ha ampliato la definizione di “infiltrato” per includere chiunque risieda … Continua a leggere

Rapporto del Prc sulle espulsioni di massa israeliane.

Il Palestinian Return Centre (Prc) di Londra ha diffuso un comunicato sul recente ordine di espulsione di massa emanato da Israele. La redazione di Infopal pubblica qui di seguito alcune parti in traduzione e, di seguito, la versione integrale. (…) Dietro l'espressione eufemistica “prevenzione dell'infiltrazione” giace una verità che le autorità israeliane cercano disperatamente di nascondere. Questa semplice verità è stata … Continua a leggere

‘Amnesia per decreto’.

‘Amnesia per decreto’.

www.babelmed.net Di Gianluca Solera. Il 16 marzo scorso qualcosa di grave è successo in terra d’Israele. Non mi riferisco agli ultimi sviluppi nei Territori palestinesi occupati, come l’ennesimo annuncio di espansione degli insediamenti coloniali attorno alla Città Santa, o gli scavi attorno alla moschea Al-Aqsa alla ricerca della prova archeologica che giustifichi la narrativa sionista contemporanea. Né all’inclusione tra le … Continua a leggere

Memorandum degli studenti palestinesi per la campagna di BDS.

Memorandum degli studenti palestinesi per la campagna di BDS.

In attesa della commemorazione della Nakba che avrà luogo il mese prossimo, gruppi studenteschi e giovanili palestinesi dei territori della West Bank e di Gaza hanno firmato un memorandum avviando così una consistente campagna di boicottaggio dei prodotti e programmi israeliani.    Nel documento si richiede un blocco per tutte quelle attività che potrebbero normalizzare i rapporti tra Palestina e Israele. … Continua a leggere

A Settembre in Libano accanto ai palestinesi.

Comitato per non dimenticare Sabra e Chatila   A Settembre in Libano accanto ai palestinesi   Appello per la partecipazione al viaggio di solidarietà con i profughi della Palestina   Settembre 2010      Il Comitato per non dimenticare Sabra e Chatila torna quest’anno in Libano per un viaggio di solidarietà accanto alla Palestina che vive nel Paese dei Cedri. … Continua a leggere