Archivio tag : sciopero della fame

L’estrema lotta per la dignità dei prigionieri politici

L’estrema lotta per la dignità dei prigionieri politici

Articolo21. Di Patrizia Cecconi. La chiamavano lady di ferro. Sembrava quasi un complimento e magari ne andava fiera. In realtà era una donna terribile e non averla definita in modo corretto ha fatto sì che non si percepisse il suo essere un’assassina. Parliamo della Thatcher, premier britannica negli anni “80, la donna che ha fatto grandi danni alla Gran Bretagna … Continua a leggere

Pizza Hut si scusa per una pubblicità che deride i palestinesi in sciopero della fame

Pizza Hut si scusa per una pubblicità che deride i palestinesi in sciopero della fame

Gerusalemme occupata-PIC. Martedì Pizza Hut International si è scusata per una pubblicità postata sulla pagina Facebook della sua franchise israeliana che prendeva in giro i prigionieri palestinesi in sciopero della fame dal 17 aprile. Le scuse sono state pubblicate sulla pagina Facebook libanese della franchise, affermando che il post era “assolutamente inappropriato e non riflette i valori del nostro marchio. … Continua a leggere

Giorno 25: i prigionieri continuano lo sciopero della fame nonostante il deterioramento delle condizioni di salute

Giorno 25: i prigionieri continuano lo sciopero della fame nonostante il deterioramento delle condizioni di salute

Ramallah-PIC. Giovedì 11 maggio centinaia di prigionieri palestinesi sono entrati nel 25° giorno di sciopero della fame, nonostante l’aggravamento delle loro condizioni di salute. Il comitato media dello sciopero ha dichiarato che i prigionieri sono determinati a continuare nonostante le condizioni di salute – soffrono di dolori allo stomaco e alla testa e di altre complicazioni – e la loro … Continua a leggere

Il campo di Balata monta una tenda in solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame

Il campo di Balata monta una tenda in solidarietà con i prigionieri in sciopero della fame

Nablus-PIC. Alle soglie del campo di Balata, a est della città di Nablus, fin dal primo giorno dello sciopero della fame intrapreso dai prigionieri palestinesi detenuti nelle carceri dell’occupazione sionista, è stata montata una grande tenda per esprimere solidarietà a questa lotta per la libertà e la dignità. Delegati di diversa provenienza vengono a esprimere la propria solidarietà e a … Continua a leggere

Betlemme, presidio delle madri dei prigionieri in sciopero della fame

Betlemme, presidio delle madri dei prigionieri in sciopero della fame

Betlemme-PIC e Quds Press. Decine di madri di prigionieri in sciopero della fame hanno e di attivisti hanno manifestato fuori dalla Chiesa della Natività, a Betlemme, in solidarietà con i loro figli incarcerati da Israele. Le madri reggevano foto dei loro figli e sventolavano le bandiere palestinesi. I manifestanti hanno intonato slogan che chiedevano di sostenere fermamente le richieste dei … Continua a leggere

Deterioramento delle condizioni di salute di alcuni prigionieri in sciopero

Deterioramento delle condizioni di salute di alcuni prigionieri in sciopero

Ramallah-PIC. Secondo quanto riportato martedì in un comunicato del Comitato media dello sciopero della fame, le condizioni di salute di alcuni detenuti palestinesi da nove giorni in sciopero nelle carceri israeliane sono peggiorate. Il Comitato ha messo in guardia il servizio carcerario israeliano (IPS) sul proseguimento delle pratiche aggressive contro i detenuti palestinesi. Ritiene inoltre l’IPS responsabile della vita dei … Continua a leggere

Il giornalista al-Qiq sospende sciopero della fame: verrà rilasciato il 14 aprile

Il giornalista al-Qiq sospende sciopero della fame: verrà rilasciato il 14 aprile

Hebron-Quds Press, PIC e Ma’an. Il giornalista palestinese Muhammad al-Qiq, 34 anni, prigioniero amministrativo, ha sospeso lo sciopero della fame dopo che è stato raggiunto un accordo tra il suo avvocato e le autorità israeliane per il suo rilascio il 14 di aprile. Ne hanno dato notizia venerdì la Società per i prigionieri palestinesi (PPS) e la famiglia di al-Qiq, … Continua a leggere

Amnesty: la detenzione di al-Qeiq è “crudele”

Amnesty: la detenzione di al-Qeiq è “crudele”

PIC. La detenzione amministrativa di Muhammed al-Qeiq, giornalista Palestinese, da parte delle autorità israeliane, è stata definita ingiusta e crudele da Amnesty International dopo che il giudice militare ha approvato l’ordine di conferma della sua detenzione della durata di tre mesi, con possibilità di rinnovo. Muhammed al-Qeiq, che è stato messo in isolamento, sta conducendo uno sciopero della fame dal … Continua a leggere

Comitato palestinese: Israele cerca di uccidere “deliberatamente” i palestinesi in sciopero della fame

Comitato palestinese: Israele cerca di uccidere “deliberatamente” i palestinesi in sciopero della fame

Betlemme-Ma’an. In una dichiarazione rilasciata lo scorso giovedì, un’associazione per i diritti dei detenuti palestinesi ha accusato le autorità israeliane di aver “deliberatamente” tentato di uccidere i palestinesi in sciopero della fame, e di aver inoltre usato tattiche per convincerli a desistere. La Società per i prigionieri palestinesi (PPS) ha dichiarato che Ammar Ibrahim Hamour, palestinese di 28 anni, da … Continua a leggere

Manifestazione a Gaza a sostegno del giornalista al-Qeq in sciopero della fame

Manifestazione a Gaza a sostegno del giornalista al-Qeq in sciopero della fame

Gaza-Memo. Decine di giornalisti di varie agenzie stampa e di organizzazioni per i diritti umani si sono raccolti venerdì in un corteo partito dagli uffici del Consiglio Legislativo Palestinese a Gaza per arrivare al quartier generale della Croce Rossa, dove una tenda della solidarietà è stata allestita per sostenere il giornalista Muhammad Al-Qed. Al-Qed è entrato nel 50° giorno di sciopero della fame, … Continua a leggere