Archivio del mese: settembre 2007

Demolizione di case e punizioni collettive contro i palestinesi.

Demolizione di case e punizioni collettive contro i palestinesi.

Il 10 Giugno 1967 il governo israeliano distrusse il quartiere marocchino nella Città Vecchia di Gerusalemme Est per rendere più facile l’accesso al Muro Occidentale. Dopo che l’esercito israeliano emise l’ordine di evacuazione per gli abitanti del quartiere due ore prima dell’inizio della demolizione, un ordine che non arrivò a tutti, 135 case furono demolite insieme a due moschee e … Continua a leggere

Appello del FPLP agli Stati arabi: rompete il silenzio e difendete i palestinesi.

Appello del FPLP agli Stati arabi: rompete il silenzio e difendete i palestinesi.

Ramallah – Infopal Il Fronte Popolare per la Liberazione della Palestina ha lanciato un appello ai Paesi arabi affinché assumano "una posizione ferma e rompano il silenzio sui crimini israeliani contro la popolazione della Striscia di Gaza". E ha aggiunto che l’occupazione israeliana "sta approfittando delle divisioni e della debolezza che attanagliano la popolazione palestinese per portare avanti un piano di aggressione totale … Continua a leggere

Abbas e Livni si sono incontrati a New York.

Ieri, a New York, il ministro degli esteri israeliano Tzipi Livni ha incontrato il presidente palestinese Mahmoud Abbas. Le richiesta è partita da Abbas, che era interessato a discutere della ripresa concreta del processo di pace tra Israele e i palestinesi. Il sito internet israeliano Ynetnews ha riferito che la delegazione israeliana ha parlato dell’incontro in termini positivi. La delegazione … Continua a leggere

Centro Al-Mizan: 2.691 palestinesi uccisi dall'inizio dell'Intifada di Al-Aqsa.

Centro Al-Mizan: 2.691 palestinesi uccisi dall'inizio dell'Intifada di Al-Aqsa.

Secondo quanto reso noto dal Centro di documentazione di Al-Mizan, dal settembre del 2000 a oggi, l’esercito israeliano ha ucciso 2.691 (compresi 535 bambini e 170 donne e ragazze), demolito 7.335 case, assaltato vaste aree agricole, distrutto 361 centri pubblici, 876 centri industriali e commerciali e 637 veicoli. In questi mesi, Israele ha deciso di limitare l’entrata di alimenti e rifornimenti umanitari … Continua a leggere

Le Brigate Qassam impediscono invasione israeliana contro cittadina di Qarara.

Gaza – Infopal Questa  mattina all’alba, le Brigate Al-Qassam, ala armata di Hamas, sono riuscite a impedire l’invasione dell’esercito israeliano contro la cittadina di Qarara, a est di Khan Younis, nel sud della Striscia di Gaza. I militari israeliani sono stati colti di sorpresa dai mortai dalle Brigate mentre tentavano di introdursi in Qarara. Gli elicotteri e l’artiglieria israeliana sono giunti in … Continua a leggere

Resistenza nonviolenta, due manifestazioni contro il Muro dell'Apartheid.

Resistenza nonviolenta, due manifestazioni contro il Muro dell'Apartheid.

Ramallah/Gerusalemme – Infopal Durante la manifestazione settimanale nonviolenta, che da oltre due anni si svolge nella cittadina Bil’in, nei pressi di Ramallah, 9 civili sono stati feriti dall’esercito israeliano. Come consueto, cittadini di Bil’in, stranieri e pacifisti israeliani hanno marciato, dopo la preghiera del venerdì, verso il Muro che il governo di Israele sta facendo erigere per sottrarre altre terre palestinesi. … Continua a leggere

Attacco armato contro la prigione di Junaid.

Ieri sera, uomini armati non identificati hanno aperto il fuoco contro la prigione di Junaid, nella città di Nablus. Fonti della sicurezza palestinese hanno riferito che tre auto, con a bordo uomini armati, hanno sparato contro il complesso penitenziario, che include gli uffici della polizia e un carcere in cui sono rinchiusi molti membri di Hamas. Non ci sono stati feriti.

Redazioni giornalistiche di Gaza nel mirino: assaltati due uffici.

Gaza – Infopal  Continuano le aggressioni contro le redazioni giornalistiche nella Striscia di Gaza. Ieri sera, uomini armati non identificati hanno assaltato gli uffici di Dunya Al-Watan, un sito internet, a Gaza, distruggendone l’ingresso e rubando documenti e computer. Dunya Al-Watan ha condannato l’attacco e la minaccia alla libertà di informazione. Sempre ieri, uomini non identificati hanno assaltato gli uffici … Continua a leggere

Migliaia di fedeli hanno pregato nella moschea di Al-Aqsa e altri davanti al checkpoint di Ramallah.

Migliaia di fedeli hanno pregato nella moschea di Al-Aqsa e altri davanti al checkpoint di Ramallah.

Migliaia di musulmani hanno raggiunto la moschea di al-Aqsa, a Gerusalemme, per la preghiera del venerdi. Le autorità israeliane hanno costruito checkpoint e posti di blocco in tutta l’area. Nello stesso tempo, al checkpoint di Qalandia, tra Gerusalemme e Ramallah, una folla di fedeli musulmani ha partecipato alla preghiera per il terzo venerdì di Ramadan. Non hanno potuto, infatti, raggiungere la moschea di al-Aqsa, nella … Continua a leggere

Forze di sicurezza dell'Anp, continua la campagna di arresti di simpatizzanti di Hamas.

Cisgiordania – Infopal  Prosegue la campagna di arresti delle forze di sicurezza palestinesi nei confronti dei sostenitori di Hamas in Cisgiordania: nelle ultime 24 ore sono state sequestrate 8 persone. Provincia di Nablus Le forze di sicurezza hanno arrestato Zuhair Labadeh, 55 anni, attivista del movimento di Hamas. In passato, era stato esiliato a Marj az-Zuhur, nel sud del Libano. … Continua a leggere