Archivio del mese: gennaio 2010

Cooperazione egizio-israeliana: le forze di sicurezza egiziane sequestrano il capo della polizia di Khan Yunes.

Gaza – Infopal. Le autorità egiziane hanno sequestrato il capo della polizia di Khan Yunis, Ibrahim Maruf, mentre tornava dall’Egitto. In un collegamento telefonico con il capo della polizia palestinese nella Striscia di Gaza, Abu Obeida al-Jarrah, il nostro corrispondente ha confermato il sequestro di Maruf, sottolineando che le autorità egiziane hanno rifiutato di spiegarne le motivazioni. Egli ha affermato … Continua a leggere

Abbas disponibile a riconoscere l’ebraicità di Israele. Il governo di Gaza: ‘Oltrepassa ogni limite’.

Gaza – Infopal. Secondo il governo palestinese di Gaza, le dichiarazioni del presidente dell'Autorità palestinese, Mahmud Abbas, riguardanti la disponibilità a riconoscere l'ebraicità dello Stato sionista, nel contesto di un accordo di pace globale, “rappresentano solo il movimento di Fatah e non tutto il popolo palestinese. Esse sono una violazione di tutti i principi palestinesi”. In un comunicato stampa, Taher … Continua a leggere

Manifestazioni nonviolente duramente aggredite dall’esercito israeliano.

Ramallah. Ieri, a Nil'in, decine di palestinesi e di dimostranti internazionali, tra cui il parlamentare ed ex ministro dell'Informazione Mustafa al-Barghouti, presidente del partito di Iniziativa Nazionale Palestinese, hanno sofferto, secondo quanto riportano le agenzie palestinesi, per le inalazioni di gas lacrimogeno lanciato dalle forze israeliane intervenute a reprimere il settimanale corteo nonviolento contro il Muro dell'Apartheid e gli insediamenti … Continua a leggere

Hamas, lo stato sionista dietro l’assassinio di al-Mabhuh.

Ieri, Izzat al-Resheq, membro dell'Ufficio politico di Hamas, ha dichiarato che “il nemico sionista è dietro all'assassinio del leader del movimento, Mahmoud al-Mabhuh, avvenuto il 20 gennaio a Dubai”. E ha promesso che “il sangue del martire non è caduto in vano. Esso sarà una maledizioni per gli occupanti”. Resheq ha dichiarato a Pic che il corpo di al-Mabhuh è arrivato … Continua a leggere

54 membri del Congresso americano firmano lettera indirizzata a Obama.

  Mecoledì 27 gennaio 2010, 54 membri del Congresso Americano hanno firmato la seguente lettera, indirizzata al Presidente degli Stati Uniti Barack Obama: Caro Presidente Obama, Grazie per il Suo sforzo nel risolvere il conflitto Israelo-Palestinese e per l’impegno a donare 300 milioni di dollari sotto forma di aiuti americani per la ricostruzione della Striscia di Gaza. E proprio in … Continua a leggere

Neonati a Gaza con gravi malformazioni.

Neonati a Gaza con gravi malformazioni.

28 Gennaio  2010 www.uruknet.info?p=62683 PNN/ Ramallah. Dopo l’aggressione israeliana dello scorso anno, molti specialisti medici osservano l’aumento di malformazioni congenite nei neonati a Gaza.  Proponiamo il caso di un bambino nato all’ospedale ash-Shifa di Gaza, nato con gravi malformazioni congenite al viso, agli occhi, col naso schiacciato, d’incarnato bruno-rossastro, con gli arti accorciati e le dita dei piedi incurvate verso l’interno, … Continua a leggere

Come impadronirsi delle case dei palestinesi col sostegno della ‘legge’

  Prosegue il piano per espellere i palestinesi Come impadronirsi delle case dei palestinesi col sostegno della “legge” Pic – Gerusalemme Un “giudice di pace” israeliano di Gerusalemme, ieri, giovedì 28 gennaio, ha sentenziato, come alternativa all’incarcerazione, un’ammenda di 20.000 shekel (circa 5.000 dollari) e il pagamento delle spese processuali (7.000 shekel, circa 1.750 dollari) a carico dell’anziana signora palestinese … Continua a leggere

Espulsioni di contadini palestinesi e confische di terre

  Pic – Hebron (al-Khalil) Secondo fonti locali, nella cittadina di Beit Amer, nella provincia di Hebron (al-Khalil), le autorità di occupazione israeliane, ieri giovedì 28 gennaio, hanno consegnato agli agricoltori di Khirbat Safa a Beit Amer avvisi di confisca delle loro terre, dopo averli aggrediti. Le stesse fonti indicano che un’unità dell’esercito d’occupazione ha aggredito i contadini nel nord … Continua a leggere

Protesta a Lydda contro la demolizione delle case ‘arabe’

Nazareth – Infopal. Per oggi 29 gennaio, dopo la preghiera del venerdì, è stata indetta una manifestazione di protesta nella città di Lydda, che si trova nella zona centrale della Palestina occupata nel 1948. Sarà la prima dimostrazione in una città mista (“arabi” ed ebrei), mirata a impedire la demolizione di case “arabe” e l'evacuazione di decine di famiglie da … Continua a leggere

240 nuovi ‘israeliani’ provenienti dal Sudamerica e dall’Etiopia.

Nazareth – Infopal. Fonti ebraiche riferiscono dell’arrivo di una nuova delegazione di ebrei provenienti dal Sudamerica e dall'Etiopia che lo Stato ebraico ha convinto a venire nei territori palestinesi occupati nel 1948, soprattutto perché gli studi israeliani indicano che, nel prossimo decennio, il numero dei palestinesi nella Palestina storica supererà il numero degli israeliani. La radio israeliana ha confermato l’arrivo … Continua a leggere